Crisi: indignati, sfilata 'Forze disarmate'a festa nazionale

11 ottobre, 18:02

(ANSA) - MADRID, 11 OTT - Una sfilata a Madrid nel giorno dell'ispanita', domani 12 ottobre, alternativa a quella delle Forze Armate e una 'cacerolata' internazionale, con pentole e coperchi, per sabato 13 ottobre, in occasione dell'anniversario delle proteste che un anno fa si estesero a New York e Londra.

Sono le azioni indette dagli indignati del Movimento 15-M per protestare contro i tagli, le privatizzazioni, la disuguaglianza sociale fra ricchi e poveri e ''l'oppressione di un sistema che pone il capitale davanti alle persone'', secondo quanto ha informato in dichiarazioni ai media Carmen Rodriguez, del gruppo 'Re-Accion Ciudadana', fra i convocanti delle mobilitazioni.

Indignati di diversi paesi parteciperanno il 13 ottobre alla azione 'Global Noise', la 'cacerolata' internazionale prevista in numerose citta' contro il pagamento del debito pubblico, che - assicurano gli indignati - i cittadini non hanno contribuito ad aumentare. I gruppi del movimento del 15-M hanno fatto appello, in assemblee e nelle reti sociali, alla 'Sfilata delle Forze Disarmate e alla Giornata dei Popoli Originari'', prevista per domani, nel giorno della festa nazionale. Un corteo di protesta partira' dalla centrale piazza Isabel II di Madrid alle 17,30 per raggiungere Puerta del Sol. Intanto questa mattina una rappresentanza degli indignati del 15-M si e' riunita a Madrid con deputati tedeschi in visita nella Capitale, per spiegare loro le ragioni protesta e consegnare un documento di rivendicazione da trasmettere al Bundestag.

(ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA