Audiovisivo: A Marrakech 19esima Conferenza annuale Copeam

Dal 29/3 al 1/4,sfide e nuove strategie per i media mediterranei

26 marzo, 13:49

(ANSAmed) - ROMA, 26 MAR - "Cambiamenti nelle società euro-mediterranee: i media in movimento" è questo il titolo della 19esima Conferenza annuale della Copeam (Conferenza Permanente dell'Audiovisivo Mediterraneo), che si terrà a Marrakech, in Marocco, dal 29 marzo al 1 aprile prossimi. Tra i temi che verranno approfonditi da rappresentanti delle istituzioni e di canali radio e televisivi pubblici arabi ed europei, accademici ed esperti provenienti da tutta la regione: la deontologia dell'informazione e della comunicazione; il processo di evoluzione degli organi d'informazione di servizio pubblico; la libera circolazione dei cittadini e dei contenuti nello spazio euro-mediterraneo alla luce dei nuovi scenari politici, sociali e culturali che si stanno configurando. In occasione della cerimonia di apertura della Conferenza, interverranno - assieme al presidente della Copeam, Mathieu Gallet, e al Segretario Generale, Alessandra Paradisi - il ministro per la Comunicazione e portavoce del governo marocchino, Mustapha el Khalfi, il commissario europeo per l'Educazione e la Cultura, Androulla Vassiliou, il vicesegretario generale della Lega Araba responsabile per l'Informazione e la Comunicazione, Mohamed Khamlichi, nonche' il presidente della Fondazione Anna Lindh, Andre' Azoulay.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati